Andate su www.gianlucafisco.blogspot.com

Sciacca Notizie News Novità Sciacca Terme Ribera Menfi Elezioni Mare Appartamenti Bed & Breakfast B&B Ville Hotel Alberghi Sciacca

Preghiera Madonna Soccorso Sciacca

O Maria SS. del Soccorso, mirate ai vostri piedi i figli di questa a Voi tanto cara Città di Sciacca ed esaudite la preghiera che essi vi innalzano, fiduciosi nella vostra bontà e nella vostra potenza. O Madre nostra cara, rendeteci vostri amatissimi figli e come tali, liberate, le nostre famiglie, la nostra Città da ogni male, così come, con tanta bontà, ci avete liberate nel passato. O Madre nostra amabile,purificate il nostro cuore da ogni peccato; purgateci le anime da ogni affetto terreno che non Vi garba ed inalzatele all’amore dei beni celesti. Madre nostra gloriosa, accendete la vera fede, la ferma speranza, l’ardente carità. Impetrateci l’acquisto di tutte le virtù e la grazia di poterle praticare fino all’ultimo istante della nostra vita per avere la bella sorte di raggiungervi nella gloria immortale del Cielo.
Amen

Si rinvia l’edizione 2010 del Carnevale di Sciacca?

Si comincia a parlare di annullamento dell’edizione 2010 del carnevale. Ieri dai carabinieri del Noe è giunta la conferma della non idonea situazione igienico sanitaria dei capannoni di contrada Muciare, dove i carristi avrebbero dovuto realizzare le opere in cartapesta. Nessuna sorpresa, naturalmente, ma c’è l’ufficialità di un verbale nel quale si rileva che la struttura non ha un certificato di agibilità e non ci sono le condizioni di sicurezza. I militari del Noe hanno evidenziato ild egrado igienico sanitario in cui versano i capannoni, dove sono stati trovati rifiuti abbandonati. Le prevedibili risultanze del blitz obbligano adesso l’amministrazione comunale a trovare spazi alternativi. L’assessore Carmelo Brunetto ha detto che ci sarà un tentativo nei prossimi giorni, ma anche che alla fine si potrebbe decidere di annullare l’edizione 2010 della manifestazione. E proprio ieri, forse in previsione di tale eventualità, sono cominciati gli attacchi politici. La lista civica “Forza Sciacca”, che fa capo all’ex sindaco Mario Turturici, ha rotto gli infugi e parla della “incapacità di organizzare la festa” da parte della giunta guidata da Vito Bono: “La lentezza, la confusione, la improvvisazione e l’incapacità di governare la città da parte del sindaco – si legge – sopno ormai sotto gli occhi di tutti”. E ieri su Facebook sono cominciati a spuntare dei necrologi burla sulla morte della manifestazione. In ogni caso, se il carnevale dovesse saltare sarebbe un utile momento per fare delle serie riflessioni sul rilancio e sul futuro di questa festa.
Fonte: TeleRadioSciacca.it

D’Orsi è di parola, Giunta nella città delle Terme

Dopo le sollecitazioni delle scorse settimane, la Giunta provinciale di Agrigento, presieduta da Eugenio D’Orsi, si è riunita al Comune di Sciacca per incontrare l’Amministrazione e il Consiglio comunale. A fare gli onori di casa, il sindaco Vito Bono ed il presidente del Consiglio Filippo Bellanca che hanno ringraziato D’Orsi e la Giunta per la sensibilità e la disponibilità. Tanti gli argomenti affrontati, dal Carnevale all’edilizia scolastica, dalla viabilità al teatro di contrada Marchesa, dal settore della pesca a quello della ceramica, dal turismo all’aeroporto. Grande disponibilità del presidente D’Orsi a creare una sinergia ancora più forte con le istituzioni locali per portare avanti progetti concreti e fattibili.

“Ringrazio il presidente D’Orsi per la sensibilità mostrata di fronte ad una mia sollecitazione riguardante la necessità di organizzare nella nostra città una riunione della giunta provinciale per affrontare tematiche riguardanti il nostro territorio – ha dichiarato Bellanca-. La decisione di riunire l’esecutivo provinciale a Sciacca, è un segnale di sensibilità e di disponibilità da parte del presidente D’Orsi, una precisa volontà di dare il giusto rilievo alle questioni che riguardano il versante occidentale della provincia che in passato è stato forse un po’ trascurato”.

Fonte & Foto : AgrigentoNotizie.it

Ss 115, incidente mortale tra Sciacca e Ribera

www.gianlucafisco.blogspot.com
Un altro incidente stradale mortale sulla SS 115. In località San Giorgio si sono scontrate due vetture, una Nissan Maicra e una Ford Fiesta. Ha perso la vita una donna che era alla guida della Nissan e viaggiava in direzione Ribera. Si chiamava Claudia Spinuso ed aveva 48 anni. Ferita la persona alla guida dell’altra vettura, Maria Letizia Friscia, di 38 anni, trasportata in ospedale. I rilievi del tragico impatto vengono eseguiti dalla Polstrada.

Fonte: TeleradioSciacca.itFoto: AgrigentoFlash.it

Foto: AgrigentoNotizie.it

Claudia Spinuso

Vini, a Sciacca “Sicilia en primeur”

www.gianlucafisco.blogspot.com

Dal 4 al 7 marzo, a Sciacca ci sarà la nuova edizione di “Sicilia en primeur“, appuntamento dedicato all’enologia siciliana, organizzata da Assovini Sicilia.

L’evento si terrà nel Rocco Forte Verdura Golf & Spa Resort.

La principale innovazione di questa edizione, la settima, è che si potranno degustare più vini en primeur. Infatti, l’intera giornata di sabato 6 marzo sarà dedicata, oltre che alla valutazione alla cieca della vendemmia 2009, alla presentazione dei vini che entreranno in commercio nel 2010.

Il giorno precedente le degustazioni sono previsti tour nei principali territori di produzione. E domenica, infine, a Sciacca, nell’ex convento San Francesco, ci sarà la conferenza conclusiva della manifestazione nel corso della quale sarà dato ampio spazio alle domande dei giornalisti ai produttori.

Sponsor della manifestazione sono Banca Nuova, l’Assessorato Agricoltura della Regione Siciliana, l’Istituto Regionale della Vite e del Vino, l’Istituto per il Commercio Estero, VeronaFiere, la Provincia di Agrigento, il Comune di Sciacca e le Terme di Sciacca.

Fonte: Agi.it

Medaglie per 3 saccensi deportati

Il sindaco Vito Bono e il vice sindaco Carmelo Brunetto esprimono il compiacimento dell´Amministrazione comunale per l´alto riconoscimento conferito a tre cittadini di Sciacca dal Presidente della Repubblica. Il Presidente Giorgio Napolitano ha concesso una medaglia d´onore ai cittadini italiani, militari e civili, che sono stati deportati ed internati nei lager nazisti per essere destinati al lavoro coatto per l´economia di guerra. Le medaglie d´onore sono state conferite anche ai saccensi Liberato Maietta, Giuseppe Ciaccio, Accursio Soldano. La consegna dei riconoscimenti è stata programmata per questa
mattina nel corso di una cerimonia ad Agrigento presieduta dal Prefetto Umberto Postiglione. L´iniziativa è stata promossa in concomitanza con la celebrazione
della “Giornata della Memoria”, in ricordo dell´eccidio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. “Un periodo buio ell´umanità, un buco nero nella storia – dichiarano il sindaco Vito Bono e il vicesindaco Carmelo Brunetto -. Una tragedia che il mondo non deve mai dimenticare, una memoria che le nuove generazioni debbono tenere sempre viva, affinché la coscienza storica e collettiva non permetta che si ripetano in futuro simili follie”.
Fonte: TeleRadioSciacca.it
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.